S. Sajeva (IT)

fr     uk

L’Ing. Simona Sajeva, italiana, ha un percorso dedicato ai beni storici, ha conseguito un Master di 2° livello in Storia dell’Architettura ed ha proseguito gli studi universitari nell’ambito della Conservazione-Restauro dei BB.CC.. Possiede una solida esperienza nella Conservazione e Restauro di edifici storici, della pittura murale e della decorazione architettonica.

Slide Qualifiche in Ingegneria Civile (IT / EU) Laurea in Ingegneria
(+5 V.O.)
Iscrizione
Ordine degli Ingegneri
Abilitazione alla
Professione di Ingegnere
Iscrizione InArCASSA

Oltre 10 anni di attività nel settore della conservazione (progettazione ed esecuzione) dell’edilizia storica, dei dipinti murali e delle superfici architettoniche decorate, sono stati l’opportunità per sviluppare l’approccio interdisciplinare e la sua centralità per la riuscita degli interventi.

L’approccio globale alla conservazione del patrimonio architettonico e delle sue superfici artistiche è il suo principale interesse, su un piano sia teorico che pratico. La sua ricerca professionale esplora l’integrazione di diverse discipline che agiscono sullo stesso oggetto: l’edificio storico.

Questa esperienza è fortemente sostenuta dalla sua attività didattica. Dal 2005, con continuità, collabora alle attività di docenza, sia in formazione iniziale che continua, del Dipartimento dei Restauratori dell’Institut National du Patrimoine, alta scuola di formazione del Ministero della Cultura e della Comunicazione francese. Creare una più profonda comprensione teorica dell’interdisciplinarietà, della sua applicazione concreta ad oggetti complessi, come gli edifici e le loro decorazioni, è il centro di questa cooperazione.

Su questi argomenti tiene seminari per l’aggiornamento di professionisti esperti.

Collabora a programmi internazionali di conservazione del patrimonio culturale, come consulente e coordinatore.